\\ : Articolo : Stampa
Crisi delle Ande, pace fatta?
Di Annalisa (del 08/03/2008 @ 01:32:08, in Colombia, linkato 747 volte)

 
La crisi delle Ande ha monopolizzato il XX vertice dei capi di stato del Gruppo di Río che è iniziato oggi a Santo Domingo nella Repubblica Dominicana.
Se ne sono sentite di tutti i colori:
  • Chávez ha detto che ha le prove in vita di altri sei sequestrati dalle FARC.
  • Correa ha chiesto a Uribe di impegnarsi a non aggredire più un paese latinoamericano e gli ha chiesto le sue scuse.
  • Uribe ha accettato e ha chiesto scusa a Correa.
  • Uribe ha deciso di ritirare la denuncia presentata alla Corte Penale Internzionale contro Chávez  per appoggio alle FARC.
  • Uribe ha dato la mano a Ortega e hanno deciso che le loro divergenze in materia di acque territoriali verranno discusse con la mediazione del Gruppo del Río (visto che funziona...).
  • Uribe ha ammesso di non aver informato Correa delle operazioni militari che hanno portato alla morte di Raúl Reyes ed ha ammesso che gli elicotteri colombiani hanno violato il territorio ecuadoriano.
  • Uribe ha  però anche confermato le accuse rivolte al governo ecuadoriano di avere legami con la guerriglia delle FARC e che queste  avrebbero anche finanziato la campagna elettorale di Correa
  • Correa ha risposto che sono tutte bugie.
  • Ortega ristabilisce le relazioni diplomatiche con Colombia.

Il presidente della Repubblica Dominicana Leonel Fernández alla fine è riuscito a stappare prima la stretta di mano e poi l’abbraccio.
La crisi sembra essere rientrata...per ora...