\\ : Articolo : Stampa
Honduras: repressione e morte
Di Annalisa (del 22/09/2009 @ 19:59:10, in Honduras, linkato 1261 volte)

L'ambasciata brasiliana a Tegucigalpa, dove da ieri si trova Mel Zelaya dopo essere entrato nel paese in maniera assolutamente improvvisa e inaspettata, e' sotto assedio. L'esercito golpista ha sparato sulla folla uccidendo due persone e sta sgomberando le case vicine in vista di un' attacco alla sede diplomatica brasiliana.

In Italia tutto tace, la notizia non merita nemmeno una piccola nota nei tiggi' serali e penso che in altri tempi, sicuramente migliori, ci sarebbero state tante manifestazioni spontanee sotto le ambasciate dell'Honduras in tutta Europa.

Forza Mel. Micheletti a la mierda...