\\ : Articolo : Stampa
Alla redazione di Fahrenheit in merito alla false affermazioni di Rocco Cotroneo.
Di Annalisa (del 04/02/2007 @ 09:26:22, in Lettere/Cartas, linkato 1387 volte)
Per scrivere a Fahrenheit
 
Gentile redazione di Fahrenheit,
sono indignata per le affermazioni false e tendenziose del giornalista Rocco Cotroneo, ospite della vostra trasmissione di venerdì in merito alla Chiesa cattolica brasiliana e alle relazioni tra i presidenti Lula e Chávez.
Ci sono 130 milioni di cattolici in Brasile, e in gran parte (purtroppo) vivono in favelas, e le relazioni tra Lula e Chávez sono così buone che il primo ha partecipato alla campagna elettorale dell'ultimo.
Vi sarei molto grato se per amore di verità rettificaste pubblicamente le "inesattezze" di Cotroneo.
Mi capita inoltre proprio oggi di leggere queste parole del vescovo di Lugano Mons. Pier Giacomo Grampa in merito alla realtà della chiesa cattolica in Brasile: "Non è possibile raccontare nel breve spazio di una colonna, di un paese vasto, complesso contrastato e contraddittorio come il Brasile e nemmeno della sua Chiesa con le sue 269 diocesi, 434 vescovi, di cui 135 emeriti, circa 130 milioni di cattolici e la presenza di oltre 400 tra movimenti ecclesiali e nuove comunità... La Chiesa brasiliana è in fervida attesa della visita del Santo Padre Benedetto, che, a maggio, inaugurerà la quarta assemblea generale del CELAM che comprende i rappresentanti delle Conferenze Episcopali dell'America Latina.. E' nello spirito del Vangelo che tutto viene programmato e compiuo, nutrito con la lettura della Scrittura, una rigorosa formazione, liturgie vive ed intense. Nella cappella del Centro della Gioventu' di Fortaleza apetro 24 ore su 24 l'Esposizione all'Eucaristia è continua giorno e notte. Alla messa che ebbi la gioia di celebrarvi parteciparono piu' di 2500 persone in gran parte giovani".
Quasi quasi la Chiesa cattolica è piu' accessibile in Brasile che da noi...
 
Annalisa Melandri
 
 
Si legga al riguardo anche La dinsinformazione attacca Radi3Rai di Gennaro Carotenuto